Sabato 20 aprile

Main stage

Piazzetta Reale

Artisti e performer salgono sul palco con l’obiettivo di ripensare e portare in scena il tema dello sviluppo sostenibile.

Filtri

18:00 - 00:00
Main Stage
Live

Concerto per la Terra

Eiffel 65

Nina Zilli

Danti

Ex-Otago

Max Casacci

Pietro Morello

I Moderni

Juma

Presenta

Eugenio Cesaro

(Eugenio in Via Di Gioia)

Anna Olivero

09:00
- 09:30
Main Stage
Attività

Rassegna stampa a cura di LifeGate

Ad accogliere i primi partecipanti alla Giornata della Terra sarà la redazione di LifeGate, che discuterà sul palco una selezione di notizie relative ad ambiente, diritti, giovani e sviluppo sostenibile.
09:35
- 09:45
Main Stage
Talk

Apertura dell’evento

Talk di apertura della Giornata della Terra con Alberto Ferrari (Club Silencio), Alessandro Armillotta (AWorld), Barbara Tuzzolino (Musei Reali di Torino)
09:45
- 11:15
Main Stage
Attività

Food for Profit (documentario)

Food for Profit è il primo documentario che mostra il filo che lega l’industria della carne, le lobby e il potere politico. Al centro ci sono i miliardi di euro che l’Europa destina agli allevamenti intensivi, che maltrattano gli animali, inquinano l’ambiente e rappresentano un pericolo per future pandemie. In questo documentario investigativo con approccio cinematografico, Giulia Innocenzi e Pablo D’Ambrosi ci guidano in un viaggio illuminante e scioccante in giro per l’Europa, dove si confronteranno con allevatori, multinazionali e politici. Con loro una squadra di investigatori che ha lavorato sotto copertura negli allevamenti dei principali paesi europei, svelando la realtà che si cela dietro le eccellenze della produzione di carne e formaggio. A Bruxelles, un lobbista è riuscito a portare con sé una telecamera nascosta là dove le decisioni vengono prese, raccogliendo informazioni sconvolgenti. Per chi vuole sostenere il progetto https://www.gofundme.com/f/mostriamo-la-realta-degli-allevamenti-intensivi
11:15
- 12:00
Main Stage
Talk

Youth4Climate, un dialogo tra associazioni, organizzazioni e istituzioni sulla partecipazione giovanile alle soluzioni per il clima

Nell’ambito della manifestazione organizzata nella giornata di apertura della Planet week di Torino, si propone un panel per approfondire il contributo che le giovani generazioni stanno dando alle soluzioni climatiche.Il Panel sarà l’occasione per scambiare le esperienze già in atto (Youth4Climate, Hackathon per il clima) e riflettere su come fare sistema per migliorare.
15:30
- 15:45
Main Stage
Performance

Jazz Street Parade

La tradizionale marching band di New Orleans rappresenta la declinazione più brillante per una band itinerante. In collaborazione con Torino Jazz Festival, la JST Jazz Parade si pone in questo solco. Questa All Star di solisti si è formata dieci anni fa nel Community Hub dei Laboratori di Barriera di Torino, fondando la Jazz School Torino. Nel processo di improvvisazione collettiva del gruppo entrano tutti gli stili, dal dixieland all’r&b, dal cool al free, dallo swing al funk.

La partecipazione ad alcuni workshop ed attività è soggetta a capienza, consigliamo di presentarsi prima dell’orario indicato per partecipare.

Blue Zone

Corte Reale

Un luogo d’incontro e confronto con scienziati, divulgatori, personaggi dello spettacolo, della cultura, dello sport, della musica e delle istituzioni.

Filtri

09:45
- 10:30
Area Panel
Talk

Mobilità sostenibile e accessibile, un confronto tra attivisti ed esperti

La mobilità può essere sostenibile e accessibile? Attivisti ed esperti si confronteranno sul tema, portando prospettive diverse e riflettendo insieme sul rapporto tra trasporti, diritti e rispetto dell'ambiente.
10:00
- 18:00
Area Panel
Installazione

Changing room (Fondazione Pistoletto)

L’opera di Cittadellarte Fondazione Pistoletto Changing room, a cura di CTRLZAK Studio (Katia Meneghini e Thanos Zakopoulos) è stata realizzata in collaborazione con gli studenti dell’ITS TAM di Biella, dell’Accademia Unidee e Humana People to People Italia. Il simbolo del Terzo Paradiso in questa installazione accoglie un grande camerino sospeso e sottolinea tre concetti: reduce, rethink, react. Nello specifico, uno spazio che invita alla riflessione e alla consapevolezza: all’interno di una grande tenda realizzata con vestiti usati avviene il ‘cambiamento’ e chi vi entra può ‘sfogliare 100 modi di moda sostenibile’ attraverso alcune etichette che raccontano buone pratiche per un futuro più sostenibile. Gli indumenti sono stati cuciti insieme rovesciati in modo che le cuciture e il processo di realizzazione dell’installazione di circa 25 mq, siano visibili. Non solo: la cinquantina di etichette sfogliabili e utilizzabili dal pubblico sono state progettate e cucite sugli indumenti per raccontare e suggerire buone pratiche di sostenibilità. “Invitiamo a entrare in un camerino simbolico – così il team che si è occupato della realizzazione dell’opera – non solo per cambiarsi d’abito ma per cambiare i nostri ‘costumi’ e il modo in cui agiamo e scegliamo di acquistare”.
10:00
- 18:00
Area Panel
Attività

Raccolta straordinaria di abiti usati

Durante l'evento sarà presente una raccolta straordinaria di abiti organizzata da Humana People to People Italia. I vestiti donati entreranno nella filiera dell'organizzazione che li selezionerà e valorizzerà, consentendo così ad altre persone in Italia e nel mondo di indossarli nuovamente. Grazie alla vendita degli abiti raccolti, Humana Italia otterrà risorse economiche per sostenere i progetti di sviluppo della propria Federazione attivi in settori cruciali come istruzione, tutela della salute e agricoltura sostenibile, migliorando le condizioni di vita di milioni di persone nel mondo. Un processo di economia circolare che contrasta il cambiamento climatico e genera valore per ridurre le disuguaglianze.
10:35
- 11:20
Area Panel
Talk

Salute circolare: un modo di pensare

Dialogo tra Ilaria Capua (Virologa, Senior Fellow of Global Health alla Johns Hopkins University) e Massimo Cirri (Conduttore radiofonico e psicologo). Siamo Acqua, siamo Aria, siamo Terra e siamo Fuoco. Siamo tutti vasi comunicanti, immersi in egual modo nell’ambiente e legati ad esso, interamente dipendenti da quello che mangiamo, beviamo, respiriamo e dalla salute delle altre creature che vivono sulla Terra. Non solo: la nostra salute e quella del sistema pianeta dipende dai nostri comportamenti. Visto che ci siamo auto-nominati Homo sapiens ne deriva che siamo noi i responsabili della salute della nostra specie e soprattutto di quella della nostra casa comune. Iniziamo a pensarci in un modo nuovo, più inclusivo e che guardi al futuro.
11:25
- 12:10
Area Panel
Talk

Cool future? La crisi climatica tra arte, scienza e sport

La crisi climatica in atto sta modificando gli ecosistemi alpini, fragili e vulnerabili, e ha un impatto sulle abitudini di chi li frequenta. Quali futuri possiamo immaginare per i ghiacciai e per il nostro rapporto con la montagna? Partendo dai dati forniti da chi studia scenari futuri, ne discutono uno scienziato del clima, un artista che in questi anni ha catturato la “voce” dei ghiacciai e chi sulla montagna ha basato la sua professione.
12:15
- 13:10
Area Panel
Talk

Sostenibilità sostenibile: sfaccettature ed esperienze del ritorno di investimento

Quali sono i catalizzatori che guidano la transizione verso un modello più sostenibile? Il concetto di sostenibilità abbraccia non solo il benessere del sistema economico aziendale, ma anche quello del pianeta e delle comunità. Attraverso testimonianze imprenditoriali e iniziative sociali di successo, si ragionerà su come investire nella sostenibilità possa generare ritorni finanziari significativi nel lungo termine, offrendo una prospettiva incoraggiante per il futuro.
13:15
- 14:00
Area Panel
Talk

Verso un futuro sostenibile: Community, AI e Gamification come catalizzatore del cambiamento per consumatori, dipendenti e cittadini

In questo panel, esperti del settore discuteranno come la sinergia tra gamification, AI e senso di community può essere sfruttata dalle aziende per responsabilizzare i consumatori a diventare agenti del cambiamento. Unisciti a noi in questa stimolante esplorazione di nuove strategie per accelerare la transizione verso un futuro sostenibile, un changemaker alla volta. Nell'era della sfida climatica, le aziende hanno l'opportunità unica di trasformare i propri clienti da semplici consumatori a veri e propri "changemaker", protagonisti attivi della transizione verso un futuro sostenibile. La chiave per sbloccare questo potenziale risiede nella combinazione di tre potenti strumenti: gamification, intelligenza artificiale e creazione di un senso di community. Attraverso meccaniche di gioco coinvolgenti e gratificanti, la gamification sta emergendo come un mezzo efficace per incoraggiare azioni quotidiane a basso impatto ambientale. Sfide avvincenti, ricompense motivanti e interazioni sociali stimolanti possono educare, ispirare e incentivare comportamenti sostenibili, creando un senso di empowerment e di partecipazione attiva nella lotta al cambiamento climatico. L'intelligenza artificiale aggiunge un ulteriore livello di engagement, fornendo suggerimenti personalizzati ai consumatori per ridurre la loro impronta ecologica, basandosi su dati reali di consumo e acquisto e su modelli di comportamento individuali. Questa personalizzazione non solo rende l'esperienza più rilevante per ogni individuo, ma rafforza anche il senso di appartenenza a una comunità di changemaker. Coltivando un senso di community intorno a valori e obiettivi condivisi di sostenibilità, le aziende possono amplificare l'impatto dei singoli sforzi, creando un movimento collettivo verso il cambiamento. Le dinamiche sociali di collaborazione, competizione amichevole e supporto reciproco possono accelerare l'adozione di abitudini più green, rendendo la transizione non solo necessaria, ma anche desiderabile e gratificante.
14:05
- 14:35
Area Panel
Talk

Un approccio integrato alla sostenibilità. Istituzioni a confronto

Istituzioni e rappresentanti del mondo accademico discutono sulla possibilità di sviluppare strategie integrate per affrontare le sfide dell'Agenda 2030, esplorando il ruolo delle istituzioni nella promozione di pratiche sostenibili.
14:40
- 15:25
Area Panel
Talk

Sbloccare l’SDG18: i vantaggi senza precedenti del Web3 per l’impatto individuale

Riflettendo sul tema dell'azione individuale per la sostenibilità, questo dialogo esplorerà come gli individui possano contribuire agli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile, con particolare attenzione al ruolo delle aziende nel contribuire nell'influenzare il cambiamento comportamentale.
15:30
- 16:15
Area Panel
Talk

Il coraggio civile: costruire un futuro equo insieme

Come essere cittadini e cittadine consapevoli? Attraverso le storie e le esperienze di attivisti e attiviste che mettono a fattor comune competenze, riflessioni e azioni concrete per i diritti umani, la diversità e l'inclusione sociale, si esplorerà il concetto di coraggio civile, aprendo spazi di riflessione su come ciascuno di noi possa contribuire a un mondo più equo e sostenibile.
16:20
- 17:05
Area Panel
Talk

Le nuove frontiere della cucina vegetale

Un medico, un chef e due vegan food creator coinvolgeranno il pubblico in un dibattito stimolante e informativo sulla cucina vegetale, offrendo una prospettiva approfondita sulle possibilità offerte dalle nuove frontiere dell'alimentazione per la salute individuale e per l'ambiente.
17:10
- 17:55
Area Panel
Talk

L’attivismo nel mondo del lavoro: giovani voci a confronto

Come reagiscono le giovani generazioni alle sfide sulla sostenibilità? Un incontro per condividere esperienze e trarre ispirazione dai giovani movimenti attivi nella lotta al cambiamento climatico, esplorando temi come la cooperazione allo sviluppo e il cambio di paradigmi di produzione in direzione di un’economia circolare, con l’obiettivo di dare un contributo concreto al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di uno sviluppo sostenibile.

La partecipazione ad alcuni workshop ed attività è soggetta a capienza, consigliamo di presentarsi prima dell’orario indicato per partecipare.

Green Zone

Giardini Reali

Sede degli Hub tematici su biodiversità, inclusione, energia, gioventù, tenologia, innovazione e molto altro.

Filtri

10:00
- 18:00
Biodiversity Hub
Installazione

Arco Elefante di Guerilla Spam

“Arco elefante” è un'opera del collettivo Guerrilla Spam, realizzata per il Museo Regionale di Scienze Naturali: un passaggio immaginario tra Oriente e Occidente; l’incontro tra noi e gli altri può avvenire attraverso una tenda che deve essere attraversata. Il volto dell’animale ci osserva dall’alto e ascolta il suono dei sonagli che la nostra presenza muove. L’opera è dedicata a Abul Abbas, elefante di Carlo Magno, nato in Africa, morto di polmonite sulle sponde del Reno nell’810, a Fritz, elefante di Re Carlo Felice di Savoia, nato in India, morto per asfissia mediante ossido di carbonio nella reggia di Stupinigi nel 1852, e a tutte le bestie di ogni tempo e luogo catturate e deportate per gli usi e i trastulli degli uomini.
10:00
- 17:00
Youth Hub
Attività

Changemakers | Pop the Vote!

Lo stand del progetto Pop the Vote, condotto in Italia da Gaia Zanone e Michele Tagliavini, offrirà tre esperienze culturali per sensibilizzare i cittadini sulle Elezioni Europee del 2024. L'obiettivo è contrastare il trend negativo registrato negli anni precedenti, aumentando così la partecipazione elettorale.
10:00
- 18:00
Youth Hub
Attività

La mia città del futuro è…

Attività di coinvolgimento dei partecipanti sulla condivisione di idee e desideri futuri per la loro città. L'obiettivo è quello di rendere le persone partecipi del cambiamento fornendo spunti di riflessione ed evidenziando bisogni e necessità dei cittadini che le istitizioni dovrebbero tenere presenti nello sviluppo del territorio.
10:00
- 11:30
Youth Hub
Attività

AquaBINGO

Organizzato dai Dipartimenti di Chimica e di Molecular Biotechnology and Health Sciences dell'Università di Torino, coinvolge i partecipanti in un gioco di bingo per un'esplorazione interattiva delle caratteristiche delle acque e dei loro trattamenti di riutilizzo, basandosi sulle ricerche effettuate nel progetto europeo IN2AQUAS.
10:00
- 18:00
Energy Transition Hub
Installazione

SmartFlower Solar Panel by Imel Osasio

SmartFlower Solar Panel è l’ultimo ritrovato della tecnologia in merito a pannelli solari e sistemi fotovoltaici, si tratta di un inseguitore biassiale dalle sembianze di un fiore che combina efficienza, produzione di energia, automatismo, design ed estetica: il sistema funziona automaticamente grazie a un innovativo algoritmo astronomico che permette di ottenere il massimo rendimento in qualsiasi momento della giornata.
10:00
- 18:00
Tech & Innovation Hub
Attività

Videogame station by Dinobros

Gioca a tennis con una pallina di C02 grazie a Dinobros! Riuscirai a vincere un Match da tennis da solo o in compagnia?
10:00
- 18:00
Youth Hub
Performance

Live painting a cura di Depurarte

L'associazione Depurarte curerà un live painting di grandi dimensioni sul tema della sostenibilità. Saranno coinvolti due giovani artisti emergenti torinesi, ovvero Giga e NoReasonArt. L'intervento pittorico sarà realizzato con le vernici foto catalitiche che hanno la capacità di assorbire CO2 dall'aria.
10:00
- 18:00
Diversity & Inclusion Hub
Installazione

Scultura UUUUDUM

UUUUDUM è il processo artistico del Collettivo OP progettato da MOG Morgana Orsetta Ghini e Luca Lagash nell'ambito di ricerca sviluppata con il polo tecnologico HTW Berlin, che prosegue l'opera Uno Di Un Milione inaugurata con l'Accademia Teatro alla Scala di Milano e PPK Innovation nella vetta di Pejo 3000. Attraverso un approccio astratto, interpretiamo i fenomeni di desertificazione del pianeta e ci sediamo letteralmente sopra gli effetti del cambiamento climatico, trasformati in opere scultoree. L'installazione nella Diversity&InclusionHub produce la prima di 10 sedute che comporranno la scultura di MOG, che sarà completata attraverso 9 eventi successivi. La scultura darà vita al presidio seminale UUUUDUM, creando uno spazio d'incontro dove gli ospiti porranno l'attenzione sulla dimensione sociale della sostenibilità (diritti fondamentali, parità di genere e diversità). Le sedute saranno realizzate con i bio materiali e le tecnologie fornite da Ricehouse, Arche 3D e Nugae. Registrandosi sulla piattaforma ufficiale, ogni partecipante riceverà un suono unico generato tra migliaia di suoni del brano sinfonico appositamente prodotto per questo progetto. Questo suono personale, svelandosi, contribuirà alla colonna sonora dell'opera, orchestrata da Luca Lagash e installata con la scultura negli eventi successivi.
10:00
- 18:00
Diversity & Inclusion Hub
Attività

Stand informativi di associazioni, collettivi e fondazioni

Associazioni, fondazioni e collettivi impegnati nell'ambito Diversity and Inclusion presenzieranno durante tutto l'evento, raccontando le proprie azioni a sostegno dei diritti di tutti e tutte.
10:00
- 18:00
Youth Hub
Attività

Che changemaker sei?

Scopri il tuo potenziale nascosto con Snooze! Inizia a creare il tuo CV in pochi minuti grazie alla nostra interpretazione dell’AI. Mettiti alla prova e potresti diventare il CEO di The Adecco Group! I nostri recruiter saranno al tuo fianco per aiutarti a trovare il lavoro che fa per te. Non vediamo l'ora di incontrarti allo Youth Hub presso lo spazio Adecco!
10:00
- 18:00
Tech & Innovation Hub
Workshop

Start-up Challenge

La challenge vede sfidarsi una serie di start-up innovative nel campo della sostenibilità, ognuna con soluzioni uniche e promettenti per affrontare le sfide ambientali attuali. Le start-up presenteranno idee e progetti volti a ridurre l'impatto ambientale, promuovere l'efficienza energetica, gestire le risorse in modo sostenibile e favorire uno sviluppo eco-compatibile.
10:00
- 18:00
Energy Transition Hub
Workshop

La plastica invisibile: cosa si nasconde in quello che ingeriamo?

Le ricercatrici del Politecnico di Torino guideranno i partecipanti alla scoperta dell’uso e delle ricadute di un materiale che ha cambiato la vita sulla terra: le plastiche. Una mostra interattiva e multimediale ci racconterà il viaggio delle plastiche tra mare e terra, dall’Antartide alle Alpi. L’esposizione verrà arricchita da un laboratorio che consentirà a tutte le persone interessate di conoscere meglio gli aspetti relativi all’inquinamento da plastiche.
10:00
- 18:00
Energy Transition Hub
Attività

Back to Earth: la bioplastica torna in natura

Come svolgere una corretta raccolta differenziata delle bioplastiche? Grazie ad AMIAT Gruppo Iren durante la giornata sarà possibile cimentarsi in giochi enigmistici, ricevere materiale divulgativo, partecipare ad attività di formazione, imparando a distinguere gli imballaggi in bioplastica compostabile da quelli di normale plastica, per un corretto riciclo di entrambi.
10:30
- 13:00
Biodiversity Hub
Laboratorio

L’asteroide siamo noi!

Un approccio esperienziale per una riflessione consapevole sull’impatto della specie uomo sull’ambiente e sulle altre specie viventi che lo popolano, con l’obiettivo di sensibilizzare alle problematiche legate alla continua diminuzione di biodiversità nei diversi habitat, aumentando la consapevolezza del ruolo di ciascuno nelle scelte quotidiane, cruciali per il futuro del nostro pianeta.
10:30
- 12:30
Tech & Innovation Hub
Workshop

Attività VR

In un contesto animato, immerso nella musica e nella folla, è essenziale trovare un momento di quiete e distacco. Ti senti sopraffatto dalla folla o dal rumore? Questa esperienza di realtà virtuale offre un rifugio rilassante, permettendoti di scegliere un ambiente che rispecchi il tuo stato d'animo attuale. Concediti alcuni minuti di totale tranquillità e comfort, lontano dal trambusto, in un ambiente sicuro e protetto.
10:30
- 11:15
Youth Hub
Workshop

Il magico mondo della crisi climatica secondo Harry Potter

Il magico mondo della crisi climatica, un'attività orientata ai ragazzi delle scuole superiori di primo grado per spiegare, attraverso analogie con il più famoso libro e film del mondo, i cambiamenti causati della crisi climatica. L'utilizzo di un linguaggio "universale" come quello del magico mondo ideato da J.K.Rowling per parlare di tematiche complesse ha l'obiettivo di rendere più accessibili per i ragazzi temi di attualità.
10:30
- 11:15
Biodiversity Hub
Talk

Il turismo sostenibile in relazione agli animali selvatici

Il talk esplora il legame tra turismo etico, benessere animale ed etologia. Con la partecipazione di Chiara Grasso, esperta in etologia, il panel discuterà delle pratiche sostenibili nel turismo che rispettano il benessere degli animali selvatici.
11:00
- 11:45
Diversity & Inclusion Hub
Workshop

Hai mai provato a metterti nei panni di qualcun altro?

Siamo qui per te, offrendo percorsi professionali inclusivi per coloro che, come te, stanno cercando l'opportunità giusta. Utilizza la tua voce per rielaborare il tuo CV con l'intelligenza artificiale in pochi minuti e lasciati guidare nella ricerca del lavoro che fa al caso tuo. Ti aspettiamo presso l'HUB D&I nello spazio Adecco.
11:00
- 14:00
Diversity & Inclusion Hub
Workshop

Workshop interattivo. Accessibilità e Sostenibilità

Il workshop interattivo proposto da Mai Ultimi mira a affrontare le sfide che le persone con disabilità e neurodivergenze incontrano nella mobilità sostenibile. Durante il workshop, i partecipanti saranno coinvolti attivamente in attività pratiche e simulazioni sensoriali per comprendere meglio le sfide affrontate da queste persone nella mobilità urbana contemporanea. Attraverso la raccolta di dati qualitativi e la condivisione di esperienze personali, il workshop stimolerà una profonda riflessione sul concetto di accessibilità e sostenibilità, sottolineando l'importanza dei mezzi pubblici come strumento di emancipazione.
11:00
- 12:00
Tech & Innovation Hub
Laboratorio

Start-up in pillole

Vuoi scoprire le nuove sfide tecnologiche nel campo della sostenibilità? Vieni, Ascolta e Vota la Start Up più promettente.
11:30
- 13:00
Youth Hub
Attività

Escape TOLearn, escape room digitale sul tema dell’acqua

Attraverso queste escape-room digitali sulle acque sotterranee sarà possibile comprendere l'importanza di un uso sostenibile delle risorse idriche. Risorsa didattica basata sul gioco e creata in collaborazione con alcuni dipartimenti dell'Università di Torino (Chimica, Scienze della Terra, Psicologia, Filosofia e Scienze dell'Educazione). Partecipazione di 2-3 persone a turno che potranno visionare immagini, video, testi sul tema delle risorse idriche e partecipare a giochi e quiz per raccogliere indizi utili a completare il percorso.
11:45
- 12:30
Youth Hub
Workshop

Smontare la crisi climatica come un mobile dell’Ikea

Durante il laboratorio, pensato per per le scuole superiori di secondo grado, attraverso la scomposizione dei macrotemi del cambiamento climatico e della crisi climatica in problemi più piccoli ed affrontabili separatamente, verrà fornito un quadro generale di un problema complesso cercando di trattarli in maniera più semplice e chiara.
12:00
- 12:45
Tech & Innovation Hub
Workshop

Web3 Bar

Gli esperti di VeChain ci guideranno nel Web3 Bar, area esperienziale del Tech&Innovation Hub, dove si potranno sorseggiare Mocktail dai nomi innovativi e apprendere come le nuove tecnologie associate al Web3 possano entrare a far parte della sostenibilità e dell'esperienza Giornata della Terra nell'App AWorld.
12:30
- 13:15
Diversity & Inclusion Hub
Talk

Visioni sostenibili: come arte e musica possano creare consapevolezza positiva

Artisti ed artiste si confrontano sull'importanza di arte e musica per promuovere e incentivare la partecipazione attiva di cittadini e cittadine allo sviluppo sostenibile del Pianeta, innescando un processo di presa di consapevolezza collettiva.
12:45
- 13:30
Youth Hub
Attività

NextJournalist

Il team di ragazze e ragazzi vincitori del progetto NextJournalist di LifeGate selezionerà una serie di notizie del giorno, commentandole sul divano dello Youth Hub con un giornalista di LifeGate: una mini rassegna stampa dalle quale scaturiranno riflessioni e considerazioni in un dialogo diretto con la redazione.
13:00
- 18:00
Biodiversity Hub
Laboratorio

“Osservatorio micologico”, installazione partecipata

Un'installazione artistica partecipata che unisce arte e natura per celebrare l'importanza della simbiosi e la bellezza dell'ecosistema forestale. Il pubblico potrà contribuire alla costruzione dell'installazione, realizzando statuette di argilla da posizionare sul tappeto di stoffa. L'obiettivo sarà riflettere sulla simbiosi tra l'Amanita muscaria e le piante della foresta.
13:15
- 13:45
Energy Transition Hub
Performance

Live performance di Domenico Urban Drummer

Con la sua live performance Domenico Urban Drummer coinvolgerà il pubblico in un'esperienza musicale unica nel suo genere. Domenico trasforma gli oggetti insoliti in strumenti musicali, creando una sinfonia irresistibile di ritmi e gag che intratterranno e divertiranno grandi e piccoli.
13:30
- 14:15
Biodiversity Hub
Performance

Liminality Open Lab

Riccardo Mantelli dà vita a "Liminality Open Lab", un'esperienza dove l'antico dialoga con il digitale. Attraverso l'uso innovativo della tecnologia, le piante in questo spazio diventano fonti di suono al tocco, permettendo una nuova forma di espressione artistica. Questa collaborazione trasforma il laboratorio in un campo di sperimentazione multisensoriale, dove la natura comunica attraverso la tecnologia, stimolando riflessioni sul nostro rapporto con l'ambiente circostante.
13:40
- 14:25
Youth Hub
Talk

Turin Carbon Cutters

Il Progetto Turin Carbon Cutters ospita una tavola rotonda composta da quattro relatori provenienti da diverse realtà coinvolte nel progetto. Moderata da una conduttrice che pone domande specifiche, la tavola rotonda si propone di esplorare il tema della sostenibilità ambientale da varie prospettive.
14:00
- 17:00
Energy Transition Hub
Laboratorio

Laboratorio mobile

Un furgone 4x4 con allestimento personalizzato per diventare un vero e proprio laboratorio da campo, in cui poter elaborare i dati in tempo reale, installare sensoristica per acquisizione in movimento, trasportare attrezzature di ricerca per il monitoraggio del cambiamento climatico sia in ambiente urbano che in zone remote (es. ghiacciai alpini). I ricercatori e le ricercatrici del Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture del Politecnico di Torino illustreranno ai visitatori il veicolo e i suoi accessori, le attrezzature installate e alcune delle attività di ricerca svolte sul campo grazie a questi mezzi progettati e realizzati nell’ambito del progetto cambiamenti_climatici@polito.
14:00
- 16:30
Biodiversity Hub
Laboratorio

L’asteroide siamo noi!

Un approccio esperienziale per una riflessione consapevole sull’impatto della specie uomo sull’ambiente e sulle altre specie viventi che lo popolano, con l’obiettivo di sensibilizzare alle problematiche legate alla continua diminuzione di biodiversità nei diversi habitat, aumentando la consapevolezza del ruolo di ciascuno nelle scelte quotidiane, cruciali per il futuro del nostro pianeta.
14:00
- 18:00
Diversity & Inclusion Hub
Laboratorio

Parti da te, cambia una cosa

Durante il laboratorio curato dall'illustatrice Viola Gesmundo sarà possibile realizzare un manifesto personalizzato per ricordare quotidianamente il potenziale di ciascuno di noi nel fare la differenza. Attraverso la riflessione e la rappresentazione visiva di sé stessi su un foglio lucido, il laboratorio incoraggia a guardarsi e ad agire come parte di un insieme capace di promuovere il cambiamento.
14:30
- 15:00
Biodiversity Hub
Workshop

Jam session. Animal & Earth

Workshop a cura del Dipartimento Dbios dell'Università di Torino, progettato per ricreare l'atmosfera e i suoni del mondo animale. La capacità di percepire e fare musica e la nostra predilezione per i paesaggi sonori naturali sono aspetti differenti che ci legano in modo profondo alla storia naturale degli ambienti in cui viviamo e delle specie animali. Lo studio della musicalità (l'insieme di capacità che ci rendono animali musicali) in altre specie e dei soundscape, i paesaggi sonori che caratterizzano gli ambienti, sono strumenti cruciali per comprendere la nostra evoluzione e ciò che possiamo fare per conservare l’equilibrio delicatissimo della terra. Un modo originale per parlare dell’incredibile spettacolarità del nostro Pianeta e per dimostrare come il benessere degli animali influisca sul benessere di ciascuno di noi.
14:30
- 15:15
Youth Hub
Talk

Climate Talks

Giovani attiviste under 30 discutono insieme sulla lotta al cambiamento climatico da una prospettiva euroepa.
15:00
- 16:00
Tech & Innovation Hub
Laboratorio

Start-up in pillole

Vuoi scoprire le nuove sfide tecnologiche nel campo della sostenibilità? Vieni, Ascolta e Vota la Start Up più promettente.
15:15
- 16:00
Biodiversity Hub
Talk

Animali brutti, sporchi e cattivi – animali bullizzati

Laboratorio interattivo per adulti e bambini: animali brutti, sporchi e cattivi - animali bullizzati. Tutti gli animali meritano rispetto, non solo quelli "pucciosi" - la biodiversità è fatta di tutti gli animali, anche quelli piccoli e apparentemente inutili e scomodi. Perchè abbiamo paura degli insetti? Perchè è importante saper convivere con tutti gli animali? Un'etologa guiderà i partecipanti alla scoperta dei segreti nascosti nel "brutto" della natura.
15:20
- 15:50
Youth Hub
Attività

L’effetto della guerra sul clima

Durante l'incontro, verranno esaminati i possibili impatti dei conflitti armati sull'ambiente e sul clima globale, attraverso l'analisi di casi di studio. Sarà discussa anche l'importanza dell'attivismo civico nel promuovere la pace e la sostenibilità ambientale, con particolare attenzione alle strategie non violente e alle azioni di sensibilizzazione.
15:30
- 17:30
Tech & Innovation Hub
Workshop

Attività VR

In un contesto animato, immerso nella musica e nella folla, è essenziale trovare un momento di quiete e distacco. Ti senti sopraffatto dalla folla o dal rumore? Questa esperienza di realtà virtuale offre un rifugio rilassante, permettendoti di scegliere un ambiente che rispecchi il tuo stato d'animo attuale. Concediti alcuni minuti di totale tranquillità e comfort, lontano dal trambusto, in un ambiente sicuro e protetto.
16:00
- 17:00
Youth Hub
Talk

Presentazione di “Città autistica” (Einaudi) di Alberto Vanolo

Attraverso il dialogo stimolante tra l'autore e Gaia de' Liguoro di Fridays for Future Torino, questo talk, in collaborazione con il Salone del Libro di Torino, approfondisce i temi chiave trattati nel libro, offrendo un'occasione unica per esplorare la visione dell'autore sulla città contemporanea e il suo impatto sulle persone autistiche.
16:00
- 16:45
Tech & Innovation Hub
Workshop

Web3 Bar

Gli esperti di VeChain ci guideranno nel Web3 Bar, area esperienziale del Tech&Innovation Hub, dove si potranno sorseggiare Mocktail dai nomi innovativi e apprendere come le nuove tecnologie associate al Web3 possano entrare a far parte della sostenibilità e dell'esperienza Giornata della Terra nell'App AWorld.
16:10
- 16:55
Biodiversity Hub
Talk

Bio-Forest: progetti di forestazione urbana a favore della Biodiversità territoriale

Con Giuseppe Zuliani Direttore, Customer Marketing e Comunicazione di Conad, e Paolo Viganò, fondatore di Rete Clima, parleremo di come sia possibile sperimentare soluzioni ecologicamente innovative come le Bio-Forest, per il miglioramento degli ecosistemi urbani e di come Aziende come Conad siano in prima linea per la tutela del territorio cittadino raccontando il loro progetto in tutto il territorio nazionale ed i loro recenti interventi presso la città di Torino
16:30
- 17:15
Diversity & Inclusion Hub
Talk

Casa mia o casa tua, dialogo sulla cittadinanza globale.

Tramite il confronto di attivisti e giornalisti si discuterà del valore della cittadinanza globale come elemento imprescindibile in ogni forma di democrazia, ragionando su ostacoli, sfide e nuove modi di costruire e vivere la comunità civile.
17:30
- 18:00
Biodiversity Hub
Workshop

Jam session. Animal & Earth

Workshop a cura del Dipartimento Dbios dell'Università di Torino, progettato per ricreare l'atmosfera e i suoni del mondo animale. La capacità di percepire e fare musica e la nostra predilezione per i paesaggi sonori naturali sono aspetti differenti che ci legano in modo profondo alla storia naturale degli ambienti in cui viviamo e delle specie animali. Lo studio della musicalità (l'insieme di capacità che ci rendono animali musicali) in altre specie e dei soundscape, i paesaggi sonori che caratterizzano gli ambienti, sono strumenti cruciali per comprendere la nostra evoluzione e ciò che possiamo fare per conservare l’equilibrio delicatissimo della terra. Un modo originale per parlare dell’incredibile spettacolarità del nostro Pianeta e per dimostrare come il benessere degli animali influisca sul benessere di ciascuno di noi.

La partecipazione ad alcuni workshop ed attività è soggetta a capienza, consigliamo di presentarsi prima dell’orario indicato per partecipare.

Wellness & Kids Area

Un’area intima e protetta dedicata al benessere psico-fisico e alle attività per bambini

Filtri

09:00
- 10:00
Wellness Area
Attività

Yoga – Saluto al sole

L'attività di yoga offre un momento di calma e connessione con sé stessi. Guidati da insegnanti qualificati, avrai l'opportunità di praticare una serie di posture, movimenti e respiri consapevoli per rilassare la mente e rinvigorire il corpo.

Prenotazione

10:00
- 12:00
Kids Area
Attività

Kids in action

Le volontarie ed i volontari di Generation Carbon coinvolgeranno bambini e bambine di tutte le età e le loro famiglie in divertenti attività sulla base della Guida al Cambiamento Climatico “Generation Carbon: è il momento di passare all’azione”
10:00
- 12:00
Kids Area
Laboratorio

Pet Therapy

La Pet Therapy, promossa dalla Fondazione Rubens, offre un'esperienza di interazione unica tra gli animali e gli individui, per migliorare il benessere emotivo, fisico e sociale. I cani addestrati saranno presenti per instaurare una connessione empatica e per offrire comfort e supporto, creando così un ambiente terapeutico e rilassante.
10:00
- 18:00
Wellness Area
Attività

YouthLAB Che Succ? Osservatorio giovanile

YouthLAB - Osservatorio Giovanile è il progetto di Club Silencio di ascolto finalizzato a promuovere e incentivare la partecipazione attiva dei giovani under 35 sui temi del benessere mentale. In collaborazione con MinD-Mad in Design, si propone di ridurre il stigma associato alla salute mentale e promuovere pratiche benefiche per creare una comunità più consapevole e attenta.
10:05
- 10:55
Wellness Area
Attività

Master Yoga

Il Master Yoga con Alberto Jorge offre un'esperienza unica di apprendimento dello yoga con un'insegnante esperta. Sara guiderà i partecipanti in sessioni mirate per migliorare postura, respirazione e concentrazione, fornendo strumenti pratici per integrare lo yoga nella vita quotidiana. Grazie alla sua vasta esperienza e passione per lo yoga, Alberto Jorge ispirerà e accompagnerà i partecipanti nel loro percorso di crescita personale.
10:30
- 12:00
Kids Area
Laboratorio

La storia di principessa Foglietta e di come creò la festa della Terra

In questo workshop fiabesco e magico, i bambini si immergeranno nella bellezza del paesaggio circostante, raccogliendo sassolini, foglie e fiori. Attraverso il contatto sensoriale con la natura, esploreranno l'ambiente circostante, diventando autentici esploratori. Successivamente, utilizzeranno gli elementi raccolti per creare una composizione organica, ispirata alla storia narrata durante l'esperienza. Un'occasione magica per connettersi con la natura e stimolare la creatività!

Prenotazione

10:30
- 11:30
Kids Area
Workshop

L’aiuola didattica delle farfalle

I bambini che partecipano all’attività laboratoriale riceveranno una piantina e/o un semino per andare a costruire insieme ai ricercatori della Fondazione ZOOM un’aiuola temporanea, in grado di attirare le farfalle e gli impollinatori selvatici. I bambini creeranno, inoltre, una sagoma a forma di farfalla, e gli verrà raccontanto l'importante contributo degli impollinatori per la preservazione della biodiversità.

Prenotazione

10:30
- 12:30
Wellness Area
Workshop

L’ambiente che vorrei

“L’ambiente che vorrei”: riflessioni critiche circa il contesto attuale e lo stato di benessere sociale ed individuale. Il team di esperti dello sportello "Ti Ascolto" accompagneranno i partecipanti a confrontarsi reciprocamente circa i vissuti individuali legati al tema dell’ambiente, della sfera personale e del contesto sociale attuale.

Prenotazione

11:00
- 12:00
Kids Area
Attività

Attività circense per bambini

Divertente attività per bambini a cura della Scuola circense FLIC in cui potranno sperimentare rudimenti di giocoleria e provare le discipline aeree.

Prenotazione

11:15
- 12:00
Wellness Area
Attività

Pilates

Il Pilates offre un momento di rilassamento e rinvigorimento per mente e corpo. Guidati da istruttori esperti, avrail'opportunità di praticare esercizi mirati per migliorare la flessibilità, la forza e il benessere generale.

Prenotazione

12:15
- 13:00
Wellness Area
Attività

Danzamovimento Terapia

Un laboratorio di Danzamovimento terapia, dove il corpo diventa lo strumento principale per esplorare la propria natura. Attraverso pratiche specifiche, i partecipanti avranno l'opportunità di recuperare attitudini e capacità di "stare nel corpo", entrando in contatto con noi stessi e con gli altri in modo naturale e genuino.
12:15
- 13:15
Kids Area
Laboratorio

Piovono polpette

Un laboratorio dedicato ai più piccoli in cui potranno mettere le manine in pasta per creare delle buonissime polpette, a partire da proteine vegetali. Ceci neri, lenticchie rosse, piselli e fagioli saranno alla base delle ricette in cui i piccoli Chef potranno cimentarsi in questo appuntamento. Per stimolare ancora di più l’olfatto e la vista i partecipanti andranno alla scoperta di spezie ed erbe aromatiche, alleate infallibili per questa preparazione. Durante l’attività i bimbi prepareranno delle polpette di legumi, spezie ed erbe aromatiche che potranno poi portare a casa e condividere in famiglia.

Prenotazione

13:05
- 13:55
Wellness Area
Attività

Master Yoga

Il Master Yoga con Alberto Jorge offre un'esperienza unica di apprendimento dello yoga con un'insegnante esperta. Sara guiderà i partecipanti in sessioni mirate per migliorare postura, respirazione e concentrazione, fornendo strumenti pratici per integrare lo yoga nella vita quotidiana. Grazie alla sua vasta esperienza e passione per lo yoga, Alberto Jorge ispirerà e accompagnerà i partecipanti nel loro percorso di crescita personale.
14:00
- 15:00
Wellness Area
Attività

Wake up! Presenta RE//CONNECT

Meditazioni guidate da Carlotta Scotti in arte Lottimedita, insegnante decennale di meditazione e autoindagine & sonorizzate da Michele Poli, medico psicoterapeuta musicoterapeuta e insegnante di hatha yoga. La meditazione sarà un mezzo per riconnettersi all’ambiente, alla natura e a tutto ciò che ci circonda, rievocando il senso di unità e di appartenenza che ci connette ad ogni angolo di realtà.
14:00
- 15:00
Kids Area
Laboratorio

Lotta allo spreco

L'attività ha lo scopo di insegnare ai bambini il concetto di "spreco alimentare", imparando a valutarlo secondo diversi parametri e capire come e se possibile trasformare un cibo da scarto a risorsa. L'uso dei cinque sensi per analizzare un cibo apre le porte ad un mondo nuovo fatto di colori, aromi, consistenze, suoni e sapori che i bambini apprezzano con grande entusiasmo essendo chiamati in prima persona a immergere le “manine in pasta”. Durante l’attività i bimbi prepareranno dei tartufini con banane e cacao che potranno poi portare a casa e condividere in famiglia.

Prenotazione

15:00
- 16:45
Kids Area
Laboratorio

Pet Therapy

La Pet Therapy, promossa dalla Fondazione Rubens, offre un'esperienza di interazione unica tra gli animali e gli individui, per migliorare il benessere emotivo, fisico e sociale. I cani addestrati saranno presenti per instaurare una connessione empatica e per offrire comfort e supporto, creando così un ambiente terapeutico e rilassante.
15:00
- 15:45
Wellness Area
Attività

Danzamovimento Terapia

Un laboratorio di Danzamovimento terapia, dove il corpo diventa lo strumento principale per esplorare la propria natura. Attraverso pratiche specifiche, i partecipanti avranno l'opportunità di recuperare attitudini e capacità di "stare nel corpo", entrando in contatto con noi stessi e con gli altri in modo naturale e genuino.
15:00
- 17:00
Kids Area
Attività

Kids in action

Le volontarie ed i volontari di Generation Carbon coinvolgeranno bambini e bambine di tutte le età e le loro famiglie in divertenti attività sulla base della Guida al Cambiamento Climatico “Generation Carbon: è il momento di passare all’azione”
16:00
- 17:00
Kids Area
Workshop

L’aiuola didattica delle farfalle

I bambini che partecipano all’attività laboratoriale riceveranno una piantina e/o un semino per andare a costruire insieme ai ricercatori della Fondazione ZOOM un’aiuola temporanea, in grado di attirare le farfalle e gli impollinatori selvatici. I bambini creeranno, inoltre, una sagoma a forma di farfalla, e gli verrà raccontanto l'importante contributo degli impollinatori per la preservazione della biodiversità.

Prenotazione

16:00
- 17:00
Wellness Area
Attività

Yoga

L'attività di yoga offre un momento di calma e connessione con sé stessi. Guidati da insegnanti qualificati, avrai l'opportunità di praticare una serie di posture, movimenti e respiri consapevoli per rilassare la mente e rinvigorire il corpo.

Prenotazione

16:00
- 17:00
Wellness Area
Attività

Attività circense per adulti

Divertente attività per adulti a cura della Scuola circense FLIC in cui si potranno sperimentare rudimenti di giocoleria e provare le discipline aeree.

Prenotazione

16:30
- 18:00
Kids Area
Laboratorio

La storia di principessa Foglietta e di come creò la festa della Terra

In questo workshop fiabesco e magico, i bambini si immergeranno nella bellezza del paesaggio circostante, raccogliendo sassolini, foglie e fiori. Attraverso il contatto sensoriale con la natura, esploreranno l'ambiente circostante, diventando autentici esploratori. Successivamente, utilizzeranno gli elementi raccolti per creare una composizione organica, ispirata alla storia narrata durante l'esperienza. Un'occasione magica per connettersi con la natura e stimolare la creatività!

Prenotazione

17:00
- 18:00
Wellness Area
Attività

Wake up! Presenta RE//CONNECT

Meditazioni guidate da Carlotta Scotti in arte Lottimedita, insegnante decennale di meditazione e autoindagine & sonorizzate da Michele Poli, medico psicoterapeuta musicoterapeuta e insegnante di hatha yoga. La meditazione sarà un viaggio introspettivo per stimolare la propria energia, la propria forza interiore, il proprio potenziale, l’abbondanza di cui tutti siamo fatti.

La partecipazione ad alcuni workshop ed attività è soggetta a capienza, consigliamo di presentarsi prima dell’orario indicato per partecipare.

Teatro Romano
Presso il Teatro Romano, all’interno di Palazzo Reale, avranno luogo affascinanti spettacoli teatrali, performance musicali e proiezioni.

Filtri

10:15
- 11:00
Teatro Romano
Talk

Blue Communities e l’acqua come diritto umano. Progetti e Riflessioni

Il talk esplorerà il concetto di Blue Communities e il diritto all'acqua come fondamentale per l'umanità. Con ospiti quali Edoardo Bono di H4O Help for Optimism, Marta Tuninetti e Lajal Andreoletti di LifeGate, saranno presentati progetti e riflessioni sulla gestione sostenibile delle risorse idriche e sulle iniziative volte a garantire accesso equo e sicuro all'acqua potabile.
11:05
- 12:25
Teatro Romano
Talk

Simposio sulla Rigenerazione

Crisi ambientale, sociale ed economica: siamo di fronte a uno importante snodo della storia, che ci pone davanti a cambiamenti e ripensamenti importanti a livello strutturale: dal sistema socioeconomico alla politica, dai comportamenti sociali alla spiritualità. Il simposio - inteso alla maniera greca, quindi come un “dialogo tra amici” su un tema dato, con delle regole condivise - vuole essere un’occasione per discutere in maniera aperta e divulgativa i grandi temi del nostro tempo: non una lezione universitaria, non un seminario, non un comizio politico, ma un confronto tra pari nell’interesse della collettività.
12:40
- 13:25
Teatro Romano
Talk

Riflessioni a partire da “Homo homini deus” di Umberto Stefanelli

Riflessioni a partire da "Homo homini deus" di Umberto Stefanelli. È un concetto onirico di Terra e di bellezza quello di Umberto Stefanelli. Un pensiero nascosto tra paesaggi infiniti, illusioni personali. Un’incognita di luoghi non luoghi. Una rappresentazione vestita di contrasti, tra pennellate di colore là dove non arriva la mano dell’uomo e distorsioni umanistiche là dove quella mano si impone senza riflettere. Homo homini deus. Città “ideali” concepite come formicai, piramidi di Maslow dilatate all’ennesima potenza. Concetti teorici, camaleontici e sicuramente relativi di una realtà il più delle volte sacrificata sull’altare dell’incertezza. Sotto gli sguardi attoniti d’una presenza umana a tratti insignificante e sempre più spesso rassegnata. Così l’autore s’affida, come di consueto, al linguaggio della bellezza, per riflettere e far riflettere sulla necessità di un cambiamento. Di una trasformazione che parta dal basso, senza imposizioni o sovrastrutture il più delle volte assurde. Senza presunte rivoluzioni che ci illudano oggi per poi deluderci domani o dopo. Nelle sue fotografie Stefanelli non sempre descrive. A volte immagina. Perché nell’immaginazione si rafforza quest’alternativa cosciente di pensiero.
13:30
- 14:15
Teatro Romano
Talk

Come fare divulgazione scientifica

Esperti ed esperte nel campo della divulgazione scientifica discuteranno delle migliori pratiche e strategie per comunicare la scienza al grande pubblico, offrendo un'analisi approfondita delle sfide e delle opportunità nell'ambito della divulgazione scientifica.
16:20
- 16:30
Teatro Romano
Performance

Domino. La meraviglia di un gesto. (Video)

La solitudine quotidiana può diventare una buia gabbia per l’animo delle persone, ma un semplice gesto è in grado di riportare la luce e di spezzare le catene. La meraviglia del “prendersi cura degli altri” è stata tradotta da Giorgio Ferrero in un’immagine filmica emozionante ed empatica: un musical breve ambientato in alcuni luoghi simbolici di Torino in grado di esprimere un messaggio universale di libertà e solidarietà. Protagonisti del cortometraggio l’attrice e ballerina russa Masha Shemuranova e la celebre compagnia di danza di Torino Egri Bianco Danza diretta dal coreografo Raphael Bianco che ha firmato la coreografia. Le musiche scritte ed eseguite da Giorgio Ferrero e Rodolfo Mongitore sono state registrate alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, gli archi sono stati eseguiti dagli Architorti e le parti vocali dalle cantanti Hanxi Yang, Fabiola Salaris, Eleonora Maag.
16:30
- 18:00
Teatro Romano
Performance

Le parole della Salute circolare con Ilaria Capua e Lodo Guenzi

Siamo terra, siamo aria, siamo acqua, siamo fuoco. Siamo natura. Ilaria Capua e Lodo Guenzi ci accompagnano in un viaggio nel tempo e nelle parole, per ricordarci che siamo noi i responsabili della salute del pianeta. E della nostra.

Prenotazione

18:00
- 18:10
Teatro Romano
Performance

“Cristina Mittermeier. La grande saggezza” (video)

"Cristina Mittermeier. La grande saggezza" Il video racconto della fotografa Cristina Mittermeier, in mostra alle Gallerie d'Italia - Torino, in cui ripercorre i momenti più significativi della sua carriera, invitando il pubblico ad abbracciare il concetto di "enoughness" per riconnettersi col pianeta. "Cristina Mittermeier. La grande saggezza" in collaborazione con National Geographic è la mostra fotografica inaugurata lo scorso marzo e aperta al pubblico fino al 1 settembre 2024.
18:30
- 19:00
Teatro Romano
Performance

Alessandro Martire: il pianista della natura

Alessandro Martire, celebre artista internazionale noto per i suoi eccezionali progetti musicali, che lo hanno portato a esibirsi in contesti insoliti ed esclusivi, sarà protagonista il 20 aprile durante la Giornata della Terra Torino 2024 presso il Teatro Romano di Torino. Durante l'evento, il pianista si esibirà, regalando al pubblico un'esperienza musicale unica e coinvolgente, arricchita dal suggestivo scenario del Teatro Romano.

Prenotazione

La partecipazione ad alcuni workshop ed attività è soggetta a capienza, consigliamo di presentarsi prima dell’orario indicato per partecipare.

Earth & Food Market

Due Market legati dal filo comune della sostenibilità: dai prodotti green alle proposte food a km zero.

Filtri

10:00
- 18:00
Earth & Food Market
Attività

Bancarella di libri

La bancarella di libri curata dalla Libreria Luxemburg di Torino offre una selezione accurata di libri legati ai temi discussi durante la Giornata della Terra, creando un'opportunità unica per chi vorrà approfondire ulteriormente quanto discusso nei talk, laboratori e workshop. Sarà possibile acquistare i libri in loco.
10:00
- 18:00
Earth & Food Market
Attività

Km0 Market: il boschetto della sostenibilità a cura di Maestri del Gusto

Il Km0 Market, con la partecipazione di alcuni Maestri del Gusto di Torino e provincia e produttori invitati dalla Camera di commercio di Torino, promuove e celebra i prodotti locali e a chilometro zero. Questo mercato offre una selezione di prodotti di qualità provenienti direttamente da aziende del territorio, che verrà presentata ai partecipanti attraverso piccoli assaggi e racconti.
10:00
- 18:00
Earth Market
Attività

Esposizione di capi second hand per bambini

Petit Deux Fois / baby seconde vie è un progetto che abbraccia i valori dell'economia circolare e della sostenibilità, offrendo un'attenta selezione di capi pre-loved baby in taglia 0/12 anni; in occasione della Giornata della Terra Valentina Camerucci, founder di Petit Deux Fois, ha curato un'esposizione di capi che raccontino l'anima del suo progetto in un'ottica di sviluppo sostenibile del Pianeta.
11:00
- 12:00
Earth & Food Market
Workshop

Ma tu come mangi? Pillole per una spesa sostenibile

Il workshop "Ma tu come mangi?", condotto da Anna Carlin, offre preziosi consigli e suggerimenti per adottare un approccio sostenibile alla spesa alimentare. Attraverso una serie di pillole informative, i partecipanti saranno guidati a fare scelte consapevoli e rispettose dell'ambiente durante gli acquisti alimentari.
11:00
- 15:00
Earth & Food Market
Attività

Swap di vestiti

Per partecipare all'attività di swap di vestiti organizzato da Swapush, dovrai portare al desk i tuoi capi, che verranno divisi per tipologia e stato.
12:00
- 13:00
Earth & Food Market
Talk

Mini-talk su sostenibilità e circolarità

Mini talk dedicati a sostenibilità e circolarità: interverranno produttori Km0 nell'ambito enogastronomico e realtà affermate nell'ambito della moda circolare.
13:00
- 13:45
Earth Market
Attività

Show cooking a cura di Di Pazza

Lo show cooking a cura di Di Pazza (Vegan Food Creator), powered by Kenwood, presenta Luca e Riccardo, coppia creativa e di vita che porta sui propri social ricette di piatti deliziosi e totalmente vegetali, spaziando tra diversi argomenti e affrontando anche temi importanti con una giusta dose di ironia. Durante la preparazione di oggi, con l'impastatrice planetaria Kenwood Titanium Chef Baker XL, si discuterà di temi importanti come scelte vegan e sostenibilità.
15:00
- 16:00
Earth & Food Market
Workshop

Ma tu come mangi? Pillole per una spesa sostenibile

Il workshop "Ma tu come mangi?", condotto da Anna Carlin, offre preziosi consigli e suggerimenti per adottare un approccio sostenibile alla spesa alimentare. Attraverso una serie di pillole informative, i partecipanti saranno guidati a fare scelte consapevoli e rispettose dell'ambiente durante gli acquisti alimentari.
16:00
- 17:00
Earth & Food Market
Attività

Swap di vestiti

Per partecipare all'attività di swap di vestiti organizzato da Swapush, dovrai portare al desk i tuoi capi, che verranno divisi per tipologia e stato.

La partecipazione ad alcuni workshop ed attività è soggetta a capienza, consigliamo di presentarsi prima dell’orario indicato per partecipare.

Eventi OFF

Gli eventi in Città in occasione della Giornata della Terra

15:00
- 18:00
Attività

Visita guidata alla Stazione Climatologica di Nichelino

Una visita guidata alla stazione climatologica con personale INRiM e SMI è in programma per la Giornata della Terra Torino alle ore 15 di sabato 20 aprile 2024 A Nichelino. Si tratta della prima stazione nel suo genere in Italia, che si unisce a un network internazionale sotto il coordinamento della World Meteorological Organization (WMO - GCOS, Global Climate Observing System): è equipaggiata con strumenti professionali (termo-igrometri, pluviometri, anemometri, radiometri) frequentemente tarati e collocati seguendo le più severe normative WMO. La gestione della stazione avviene in collaborazione con SMI - Società Meteorologica Italiana, permetterà negli anni la raccolta di dati fondamentali e della massima qualità attualmente possibile per lo studio dei cambiamenti climatici. Inoltre, essendo la prima stazione climatologica di riferimento nazionale, costituirà la strumentazione campione per le tarature di ogni altra strumentazione meteorologica.
22:30
- 03:00
Live

GDT AFTERPARTY @ Capodoglio

Grano & Saxedonious live set FILOQ Green mapping by F2A Lab

Un progetto di